Arrivo nella Polinesia francese ©Viola Cajo DeCristoforis

Bentornati! Dopo le meritate vacanze eccoci di nuovo pronti a servirvi un nuovo numero di od, fresco fresco. Il mese di agosto è stato caldo, in parte, e piovoso per il resto lasciandoci tuttavia il tempo di dedicarci al nostro hobby preferito: fare fotografie. Certo gli amici professionisti, tranne quelli che si dedicano al fotoreporting urbano (definiamoli così, per non chiamarli paparazzi), si saranno dedicati ad altro, visto che la fotocamera la maneggiano quotidianamente; ma sicuramente anche loro qualche scatto avranno avuto occasione di farlo.

E adesso viene il bello o il brutto, dipende dai punti di vista: scattare è divertente, facile, immediato mentre il lavoro di trasferimento, sviluppo dei file raw e la catalogazione delle immagini richiede tempo (e voglia) che non sempre si trova al termine delle vacanze. Così il rischio è quello di trovarsi in seguito con una serie di lavori da editare e archiviare quando il tempo, la volontà e le energie saranno ancora meno: vale la pena quindi di mettersi subito al lavoro anche perché, lavorando sulle immagini scattate di recente, si hanno ancora fresche nella mente e negli occhi le sensazioni e i colori del momento della ripresa, informazioni preziose per l'editing che andranno presto svanendo nella nostra memoria.

In questo numero vi abbiamo riservato la prova della nuova Canon sportiva, la potente 1D Mark IV, che nella sua quinta generazione migliora ancora le performance già strepitose della versione precedente stabilendo paradigmi ancora più estremi per le fotocamere destinate a questo impiego professionale. Il profilo del mese è dedicato a una giovane professionista, Viola Cajo De Cristoforis, che si collega attraverso una "sottile linea rossa" al profilo del mese precedente: scoprirete come leggendo l'intervista. Non mancano poi gli appunti di viaggio della nostra Osservatrice Romana né le considerazioni visionarie della rubrica Net(e)scape, così come puntuale arriva lo sguardo al mercato da parte di Stefano Tieghi. L'ABC di questo mese ci parla di una parte molto importante della fotocamera: il mirino o, per dirla in modo internazionale, il viewfinder.

In attesa dell'evento dell'anno, il Photokina 2010, non ci resta che augurarvi buona lettura e, permettetecelo, di augurare al nostro prezioso e ineffabile Steed Kulka una pronta e prodigiosa guarigione dopo il piccolo guaio in cui è incorso di recente.

Cerca su Osservatorio Digitale