Self Stone Therapy ©Edoardo Romagnoli 2015

Eccoci di nuovo insieme con questo numero di osservatoriodigitale ricco di novità. È bello, a nostro avviso, pensare continuamente al modo di migliorarsi, di arricchire la nostra offerta di informazioni e di interazioni con il nostro pubblico fatto di amanti veri della fotografia, che siano professionisti o "semplici" amatori: le iniziative di od si moltiplicano in conseguenza del crescente interesse che ci dimostrate quasi quotidianamente attraverso le pagine social e attraverso i vostri messaggi di posta elettronica. Ma tutto si evolve e cambia anche nella veste più tradizionale e originale della nostra storia, così da questo mese anche od si arricchisce di nuove rubriche e di nuovi compagni di viaggio; la prima è la trasformazione di un articolo che trovava spazio ogni mese tra le side news di RealTime: ecco che adesso Update & Upgrade ha uno spazio tutto suo, elevato come riteniamo giusto alla dignità di rubrica vera e propria. Qui troverete come sempre le ultime notizie raccolte a proposito di tutti gli aggiornamenti di software e di firmware che interessano le fotocamere, gli accessori e i programmi che si utilizzano nel nostro ambito.

Tutto il resto di RealTime, che lascia definitivamente le pagine di osservatoriodigitale, approderà su Fotoguida, la nostra pubblicazione gemella, dove da anni trovate tutte le ultime notizie pubblicate con cadenza più frequente così da non perdere nemmeno un annuncio proprio quando questo viene effettuato.

La seconda rubrica segna l'arrivo in squadra di un professionista e amico che ogni mese ci dirà la sua su un argomento che gli sta a cuore: proprio per questo motivo l'abbiamo chiamata La versione di Max poiché l'autore è Max De Martino, che ormai i lettori di od dovrebbero aver imparato a conoscere anche attraverso le numerose apparizioni in varie puntate di od2go, il nostro podcast settimanale, oltre che per il profilo che lo ha visto protagonista qualche tempo fa.

Visto il crescente interesse che viene sempre riservato alla rubrica dei libri, questo mese come letture dedicate alla fotografia proponiamo ancora tre opere, questa volta pubblicate da Phaidon, dove i protagonisti sono tre nomi leggendari come Stephen Shore, autore addirittura di una Lezione di Fotografia, Renè Burri con una raccolta di sue immagini ed Elliott Erwitt con un libro di immagini dedicate ai cani. Aspettiamo di conoscere il vostro parere anche su questi tre libri.

Autore altrettanto interessante e intrigante, capace di caricare di significato onirico le proprie immagini, è il fotografo al quale abbiamo dedicato il profile di questo mese: Edoardo Romagnoli, autore dell'immagine di copertina, che ci ha rapiti con un viaggio nel tempo all'interno del suo studio di Milano, dove ci ha aperto le porte sulla sua intera produzione che spazia negli ultimi quattro decenni. Il Taccuino di Valeria Prima sposta l'interesse della fotografia su un tema molto caldo, non solo per Milano ma per l'intera nazione, parlando dell'impatto che la fotografia avrà nell'imminente Expo e agli spazi che le verranno riservata, con un ruolo decisamente da protagonista: scopriamo insieme come e perché.

Test esclusivo quello di questo mese, dedicato a una novità mondiale nel mondo dell'illuminazione professionale: il Profoto B2, nuovo fratello del fortunatissimo B1, che viene svelato al mondo proprio oggi e che abbiamo provato in anteprima qualche settimana fa. Con questa prova si apre anche una nuova pagina di osservatoriodigitale dedicata all'illuminazione, argomento che sarà il tema di una nuova rubrica di prossima pubblicazione. Dopo tanti anni dedicati solo a parlare di fotocamere e obiettivi ecco finalmente la giusta ribalta anche alle sorgenti di luce professionali.

Monica Cillario di parla di Dorothea Lange, nella rubrica ABC degli Autori, mentre affronta il tema della fotografia vernacolare nella sua rubrica L'Osservatrice Romana, quella fotografia che è scattata per scopi personali, da soggetti non professionisti, spesso con risultati di tutto rispetto, che nel tempo hanno guadagnato una dignità storica davvero preziosa. I mercati, con la disamina dei dati CIPA relativi all'anno appena concluso, e la rubrica AppClicazioni chiudono questo nuovo numero.

La primavera è alle porte e ci porterà ancora novità nel prossimo numero di aprile, al quale vi rimandiamo.

Buona lettura!

Data di pubblicazione: marzo 2015
© riproduzione riservata

Cerca su Osservatorio Digitale