David Crosby ©Pamela Lazzarini 2013

Dopo il mese Mariano arriva giugno portatore dell'estate e delle sue mille opportunità fotografiche. È proprio in questa stagione che si scatena la voglia di fotografia e di nuovi acquisti, grazie all'avvicinarsi delle vacanze ed è per questo che la nostra redazione lavora alacremente per potervi offrire tutte le informazioni su quanto avviene nel mondo della fotografia, sia dalla parte del mercato sia da quella dell'aspetto più marcatamente artistico. Ci siamo appena lasciati alle spalle due manifestazioni importanti come il MIA, la quarta edizione della mostra mercato italiana tutta dedicata alle immagini fotografiche, e il PhotoFestival (che in realtà continuerà ancora per parecchi giorni di questo mese), due occasioni per vedere e vivere la fotografia di "prima mano", spesso con l'occasione di incontrare e parlare con gli stessi fotografi, con alcuni esponenti della critica e perché no?, scambiare qualche opinione con i galleristi presenti. Come abbiamo già avuto modo di dire più volte, da queste pagine oppure attraverso il nostro podcast settimanale OD2GO, a volte la critica è difficile da capire, in particolar modo quella nostrana così come sono difficili da "digerire" alcune immagini che con la fotografia ormai non hanno più quasi niente a che fare. Lasciamoci con un de gustibus e passiamo ad altro. Torna in questo numero la rubrica Tecnologie per fare il punto sulle schede di memoria: ne è passata di acqua sotto i ponti dal 2009 quando toccammo l'argomento per la prima volta e, per questo, ci è sembrato giusto e opportuno tornare sull'argomento scoprendo che c'erano molte cose da imparare e da scoprire. Dall'Osservatrice Romana ci arriva un pezzo molto interessante che parla dei fotoreportage di grandi eventi, come il Gran Prix Historique di Monaco e, sempre da Monica Cillario, un ricordo di Frank Horvat per l'ABC degli autori. Valeria Prina, nel suo Taccuino, ci parla delle immagini che, al Palazzo della Ragione, ricordano l'incombere dell'Expo a Milano. Il profilo del mese è Pamela Lazzarini, una fotografa e un'artista a tutto tondo come avremo modo di capire dall'intervista, che ama il mondo dei concerti: la foto di David Crosby in copertina è sua ma questa è solo una delle sorprese che ci riserva questa professionista padovana dalle mille risorse e iniziative. La rubrica Mercati è dedicata al mondo dorato delle compatte di fascia alta, o high end come si dice adesso mentre l'App(c)licazione del mese è After Focus: un nome, una garanzia.

Augurandovi di trascorrere con piacere il tempo necessario per leggere questo numero di osservatoriodigitale vi preannunciamo un numero estivo ricco di rubriche e sorprese, con ospiti internazionali e altro per accompagnarvi durante le vacanze estive. Ma rompiamo gli indugi, non ci resta che augurarvi, come al solito, buona lettura!

Cerca su Osservatorio Digitale