Sony SLT-A99 Esploso @Photokina 2012

Dopo un inizio dell'anno scoppiettante di attività e notizie, grazie anche agli annunci dell'International CES 2014 di Las Vegas, come sempre avvincente e ricco di nuove proposte, eccoci a febbraio che, almeno sulla carta, non sembra essere da meno. Il fermento internazionale si trasferisce anche da noi e fioccano le presentazioni di prodotti sempre interessanti, come la Fujifilm X-T1, in attesa di vederne di nuovi grazie all'imminente CP+ di Yokohama, fiera non molto conosciuta da noi ma che riveste grande importanza per il mercato giapponese. Sarà proprio li che si scopriranno forse le carte della nuova alba del medio formato. Sono in molte infatti le case che producono per quella fascia di mercato che hanno annunciato, o stanno per farlo, grosse novità per i loro prodotti.

Hasselblad, PhaseOne e Pentax sono tra queste, e gli annunci non sono stati cosa da poco: utilizzo dei sensori CMOS al posto dei consueti CCD per le prime due Case, mentre per la terza, ormai di proprietà Ricoh ma che proprio per questa fascia di prodotti manterrà il marchio storico, si preannuncia l'arrivo sul mercato di una fotocamera medio formato integrata, cioè con il sensore interno e non più disponibile su un dorso separato. Le tre novità dovrebbero avere anche capacità video, anche questa una prima tra questo tipo di fotocamere.

Certo non saranno da meno i produttori degli altri segmenti: dalle compatte fino alle DSLR professionali siamo certi ci sarà di che far girare la testa: e siamo solo all'inizio dell'anno in attesa di quella che sarà la madre di tutte le manifestazioni fieristiche dedicate alla fotografia, il Photokina 2014 a settembre.

Tra i molti amici che ci vengono a trovare in redazione o che incontriamo agli eventi dilaga un sentimento contrastante: il mercato della fotografia in generale non sta certo dando soddisfazioni a nessuno, tuttavia c'è molta speranza e voglia di fare proprio perché si riespira ancora tanta voglia di fotografia a partire dai neofiti fino a chi vive di questa professione. Noi, ovviamente, non possiamo che sottoscrivere questi sentimenti e continuare a svolgere al meglio le nostre attività di divulgazione; i numeri di Osservatorio così come quelli di Fotoguida e del nostro podcast settimanale, OD2GO, sono in continua crescita e, ancora una volta, vogliamo rendervene merito, cari lettori, cercando di premiarvi con prodotti sempre più all'altezza delle vostre aspettative.

Anche in questo numero ci sono rubriche piuttosto interessanti, a partire dal profilo del mese. Parliamo di un giovane fotografo, Roberto Prosdocimo, che ci ha parlato del suo amore per la professione, un amore che è stato davvero coltivato negli anni, sin dai tempi della formazione per arrivare all'attività attuale, quotidiana, nella quale trova sempre motivi e spunti  per innamorarsi di nuovo di quello che fa. Un grande stimolo per i suoi coetanei che spesso, ai giorni nostri, credono già di avere tutte le strade per il successo ormai definitivamente chiuse. Il nostro OD Lab ha provato a fondo l'ammiraglia Sony, la SLT alpha 99, una super fotocamera dalle prestazioni e dalle funzionalità davvero sorprendenti ma, purtroppo, poco premiata dal mercato e dagli utenti evoluti o dai professionisti che forse la considerano, erroneamente, non all'altezza delle maggiori e più dirette concorrenti. Leggete la prova per farvene un'idea personale: ha un vantaggio tecnologico così alto rispetto alle concorrenti di mercato che abbiamo voluto dedicarle anche la foto di copertina con l'immagine della fotocamera "esplosa" così come venne presentata alla scorsa edizione di Photokina.

Ancora ci sono le rubriche dell'Osservatrice Romana, ilTtaccuino, un'analisi del mercato degli smartphone "fotografici" e un'app(c)licazione davvero utile, utilizzata in tutto il mondo, per la salvaguardia del proprio corredo fotografico e che tutela da acquisti che possono rivelarsi incauti, cioè di materiale rubato o giunto sul mercato in modo illegale: parliamo di Lenstag, un'app per sistemi mobile, Android e iOS, gratuita e utilizzabile anche dal computer di casa.

Buona lettura quindi e alla prossima!