user_mobilelogo

Phase One IQ250 dorso digitale CMOS da 50 megapixel | Osservatorio DigitaleIl settore delle medio formato si era appena scaldato con il preannuncio di una nuova Hasselblad basata su sensore CMOS (in uscita a marzo) ed ecco che Phase One rilancia presentando un dorso della serie IQ2 frutto della medesima scelta tecnologica. Il dorso Phase One IQ250 propone una risoluzione di 50 megapixel con una gamma ISO compresa tra 100 e 6400 per una gamma dinamica di 14 stop.

La maggiore reattività del sensore CMOS da 44 x 33 millimetri adottato nel dorso IQ250 permette di ottenere anche in questo caso un'immagine Live View più fluida e supporta una cadenza di 1,2 scatti al secondo, particolarità questa che ha suggerito ai progettisti di raddoppiare la capacità del buffer di memoria RAM interno portandolo a 2GB. Restano inalterate le altre apprezzate caratteristiche dei dorsi Phase One IQ2 come il display LCD da 3,2" touch, i tempi di esposizione compresi tra un'ora e 1/10.000 di secondo e l'integrazione della connettività wireless.

Il dorso Phase One IQ250, indicato come già disponibile commercialmente, è proposto con quattro possibili attacchi: Phase One/Mamiya per Phase One 645DF+ e Mamiya 645DF+; Phase One H101 per Hasselblad H1 e H2; Hasselblad V per Hasselblad 555ELD, 553ELX, 503CW e 501CM direttamente, e Mamiya RZ67 Pro IID e Mamiya RB67 con adattatore; e attacco Contax per Contax 645AF. Adattatori opzionali ne permettono l'uso anche con fotocamere tecniche Alpa, Arca Swiss, Cambo, Linhof, Toyo, Sinar, Plaubel e Horseman.

Phase One: www.phaseone.com

Cerca su Osservatorio Digitale

Seguici anche su...